• Home
  • Eurovision
  • Unisciti a noi
  • About

Non vi sarà sicuramente sfuggito il nuovo programma di successo di Rai Uno “Il Cantante Mascherato”.

Questo programma, il cui format originale è coreano ma portato al successo globale delle edizioni americane, ha un successo inarrestabile ed è ormai prodotto in quasi tutti i paesi.

Ma cosa ci azzecca con l’Eurovision Song Contest?

In questi giorni sulla stampa inglese è rimbalzata la notizia che il network americano Fox (possessore del format internazionale) starebbe pensando di creare un torneo internazionale per creare una sorta di Eurovision Masked Contest.

Sarà vero o solo una boutade per aumentare l’attenzione su un programma già di successo? Non lo sappiamo con esattezza, ma sicuramente seguiamo gli sviluppi con una certa curiosità.

Intanto nelle diverse versioni in giro per il mondo abbiamo già avuto qualche vecchia volpe dell’Eurovision Song Contest che si è nascosta sotto delle maschere molto interessanti.

Nella versione francese sotto la maschera della cupcake si nascondeva Natasha St Pierre (Eurovision 2001) e al tavolo dei giudici trovavamo anche Anggun (Eurovision 2012).

Nella versione bulgara invece, la cantante degli Equinox (Eurovision 2018) Zhana Bergendorff si è camuffata da Rosa.

Chissà che tra i 4 finalisti di Milly Carlucci non si nasconda anche un artista italiano che ha partecipato all’Eurovision.

error: