Foto: Panos Giannakopoulos

IN-Reaction: le reazioni di Eurovision IN al brano cipriota “El Diablo”

Anche quest’anno torna la nostra rubrica IN-Reaction, ovvero una serie di articoli in cui tutti i collaboratori della redazione esprimeranno in breve le proprie impressioni* sui brani eurovisivi, dandone infine un voto. Questi voti serviranno poi per realizzare una media ed una classifica finale in vista dell’Eurovision 2021.

Per rendere il tutto più dinamico, quest’anno abbiamo deciso di coinvolgere anche una serie di fan che svolgeranno il ruolo di ”giuria demoscopica”.

* I collaboratori della redazione e la giuria demoscopica NON sono esperti musicali, ma semplici Eurofans. Nello specifico, la giuria demoscopica è composta da 30 fan che hanno deciso di prendere parte a questa avventura.

IN-Reaction su “El Diablo” di Elena Tsagrinou

Pareri di Eurovision IN

Le reazioni sono state per la maggior parte positive. Qualcuno nota un sound un po’ alla Lady Gaga. Ivan è entusiasta: «Cipro propone ciò che vogliamo, un testo facile, accattivante, martellante, ti entra in testa e ti trasporta in discoteca con tutta la gente intorno che balla insieme a te». Alla fine anche Claudio è stato catturato dalla proposta cipriota: «Avevo urlato allo scandalo, ed eccomi qui a metterla in testa alla mia classifica … :clown_face: ».

Sara e Alessandro trovano tra gli aspetti positivi la vocalità di Elena, ma entrambi danno un voto insufficiente al brano. Quest’ultimo, che trova le ultime proposte di Cipro sopravvalutate dal pubblico e la pensa così: «Ciò che mi irrita? Le parole o frasi in spagnolo buttate qui e lì nel testo per rendere la canzone più … interessante? imprevedibile? commerciale? Non lo so. Il testo è davvero banale, la melodia catchy ma niente di più. Davvero un peccato».

Pareri della Giuria Demoscopica

Un brano che perlopiù sembra entusiasmare tutti, chi più e chi meno.

«Pezzo da discoteca e ideale per una parata del pride. Il testo è quello che è, ma il ritornello è già un tormentone, credo che il pubblico la amerà…lo spero almeno, perché le giurie la affosseranno sicuro».

«Viva viva il pop cipriota. Speriamo di vedere una bellissima esibizione sul palco».

Anche se non mancano le critiche feroci ed i voti bassi, dovuti soprattutto alla somiglianza troppo accentuata con i brani di Lady Gaga.

«Capisco l’hype che sta dietro l’entry di Cipro, ma vorrei che osassero di più con i generi e non amo tanto le parole in spagnolo messe così tanto per fare contemporaneità».

«Qualcuno però dovrebbe spiegare agli amici ciprioti che è l’Eurovision Song Contest e non Tale e Quale Showla brutta copia di Lady Gaga che canta Alejandro denoartri anche no, dai…».

Elena Tsagrinou - "EL DIABLO"
EROS
8
RAOUL
7
SARA
5
IVAN
7.5
CLAUDIO
8
GIOVANNI
6
ANDREI
8
ALESSANDRO
4
GIURIA DEMOSCOPICA
6.6
6.7
MEDIA FINALE
error: