• Home
  • Eurovision
  • Unisciti a noi
  • About

In-Reaction: le reazioni di Eurovision IN al brano inglese “My Last Breath”

Continua la nostra rubrica In-Reaction, ovvero una serie di articoli in cui tutti i collaboratori della redazione esprimeranno in breve le proprie impressioni* sui brani eurovisivi, dandone infine un voto. Questi voti serviranno poi per realizzare una media ed una classifica finale una volta pubblicati tutti i brani.

* I collaboratori della redazione NON sono esperti musicali, ma semplici eurofans.

In-Reaction su “My Last Breath” di James Newman

Eros

UCCI UCCI SENTO ODORUCCI DI COPIA SCRAUSA DI TOM LEEB. Mi sembra una sorta di Francia 2, però un po’ meno bella. Soprattutto mi delude un po’ perché sa di solita canzone che va sulle radio italiane. Di sicuro rispetto ad altri pezzi di quest’anno è molto meglio (ed è anche migliore di vecchie entry inglesi).

Voto 6-

Giovanni

Non mi piace per niente. È un pochino (ma proprio pochino) orecchiabile, ma la sua voce non mi piace e il motivo è scontato e banale. Non ci sono note alte in pieno stile Eurovision e, a meno che non salti fuori uno staging epico, penso che sarà l’ennesimo flop. Lo descriverei come un brano molto DEBOLE.

Voto 4,5

Raoul

Allora qui mi trovo costretto a portare cattive notizie. My Last Breath non mi intriga in nessuna maniera possibile, dopo un giorno ancora non riesco a ricordare una singola parte. Altra cosa il mio last breath lo avrei dato molto più volentieri a Liamoo (concorrente Melfest 2019), James scusami ma ti boccio.

Voto 4

Sara

Finalmente il Regno Unito manda qualcosa di decente e più o meno all’altezza della qualità della musica inglese alla quale siamo abituati ed esce da un periodo di obbrobri(perché non si possono definire canzoni…). Molto radiofonica, la canzone è carina e tra le migliori quest’anno, ma l’esecuzione manca di climax. Sicuramente non la vedremo tra le ultime.

Voto 6+

Ivan

Brano orecchiabile per James, mi piace il “My last” pausa “breath” con i cori sotto… potrebbe tranquillamente essere un brano inedito di un vincitore di X Factor UK. 

Voto 6

Claudio

Per una volta sembra che il Regno Unito abbia voluto fare le cose per benino. La canzone è totalmente radiofonica e in linea col trend musicale britannico degli ultimi anni. Punto negativo, tende a ripetersi molto, quindi stufa. Il video è molto bello, riuscirà a riproporre una cosa simile sul palco?

Voto 6,5

Giovanni S.

Un pezzo che non sembra aver appassionato troppo gli eurofans, ma che a mio avviso live potrà solo guadagnarne, almeno per permettere a UK di non arrivare ultima quest’anno.

Voto 6

Andrei

La canzone è bella, ha quel suono da canzone inglese radio friendly. Il problema principale per me è che sembra simile a molte altre sentite e risentite, niente di spettacolare. Forse è questo il grande deficit del brano, è decente e ok, ma non si distingue, dal vivo potrebbe essere molto meglio, chissà.

Voto 6+

Alessandro

Una tipica canzone british e radio-friendly. Non mi ricorda molto le precedenti proposte britanniche. Semplicemente è uno di quei brani contemporanei che si sentono nelle radio, senza lasciare moltissimo nell’ascoltatore, ma comunque è ascoltabile.

Voto 6,75

Nikola

Il Regno Unito si è un po’ risvegliato quest’anno con James Newman e “My Last Breath”. La cosa che mi fa sempre incazzare (si può dire?) è il fatto che la nazione ha un’industria musicale da far veramente paura (cose che potrebbe vincere ogni anno se volesse), ma ha sempre mandato persone sconosciutissime senza un brano chissà quanto particolare. Questo, seppur non essere nulla di straordinario, almeno è un brano ben fatto (testo, significato, voce) e che vedrei avere una prospera vita anche al di fuori dell’Eurovision. Non so se riusciranno a posizionarsi in TOP 10 a Maggio, ma lo spero, così almeno si risollevano e, forse, cominceranno a prendere più sul serio la propria partecipazione.

Voto 8
Risultato immagini per james newman

Media di ”My last breath”: 5,99

error: