Islanda: Daði Freyr non ci sarà all’Eurovision 2021

La scorsa settimana è stato annunciato che i brani selezionati per l’Eurovision 2020 non sarebbero più stati ammessi all’edizione del 2021. Dopo ben 10 paesi che hanno confermato il loro artista dell’edizione 2020 anche per il 2021, arriva una brutta notizia dall’Islanda.

Il vincitore della selezione Söngvakeppnin 2020 ha dichiarato a Visir.is che, apprezza tutto ciò che l’Eurovision gli ha dato ma la sua attenzione adesso è altrove. Avete capito bene, Daði non tornerà alla selezione islandese del 2021.

Le parole di Daði:

“Per la mia carriera, questo è stato un trampolino di lancio davvero grande, quindi non posso lamentarmi molto, infatti adesso molte case discografiche stanno cercando di prendermi.”

Daði Freyr Pétursson

Il suo brano Think About Things dopo aver vinto la selezione islandese è diventato un tormentone, il video ufficiale ha superato ampiamente i 4 Milioni di visualizzazioni su Youtube.

Daði chiarisce il suo pensiero sul 2021 dicendo:

“No, non prenderò parte alla selezione. Abbiamo vinto già quest’anno e se tornassi mi sentirei come se la gente dovesse sceglierti per forza perché avevi già vinto e non eri andato all’Eurovision. Non sarebbe bello poi per me rientrare e non vincere la gara.”

Daði Freyr Pétursson

E conclude l’intervista con una frase interessante:

Potrei essere pronto a comporre una canzone, ma non tornerò nella competizione canora.”

Daði Freyr Pétursson

L’Islanda avrà un nuovo rappresentante per l’Eurovision 2021, Daði potrebbe esserci indirettamente come autore del brano del vincitore 2021, ma non ci sarà nel concorso in prima persona.

Proprio oggi l’islandese chiarisce un po’ la situazione tramite il suo profilo twitter:

“Per chiarire. Sarei onorato e orgoglioso di rappresentare l’Islanda con una nuova canzone di Gagnamagnið all’Eurovision se l’emittente RUV vuole invitarci. Sarebbe però strano per me competere al Söngvakeppnin ancora. Ad ogni modo continuerò a fare più musica, questo non cambierà”.

Daði Freyr
error: