Foto: EBU/Andres Putting

Islanda: la selezione nazionale Söngvakeppnin 2022 è rimandata di una settimana

L’emittente RÚV ha deciso di posticipare di una settimana tutti gli eventi del Söngvakeppnin 2022 previa consultazione con le autorità epidemiologiche. La prima semifinale non sarà il 19 febbraio ma il 26 febbraio.

Il capo della selezione islandese Rúnar Freyr Gíslason ha dichiarato:

Naturalmente questa non è una decisione facile, ci rendiamo conto che ciò riguarda molte persone, dipendenti e artisti, circa 200 persone sono coinvolte nell’attuazione del programma. Con questo, ci auguriamo che la competizione possa parlare in modo naturale, con gli spettatori in sala. Ora stiamo lavorando sodo per garantire la sicurezza sia degli spettatori che dei concorrenti.

Rúnar Freyr Gíslason

Ecco il nuovo calendario della selezione nazionale Söngvakeppnin:

  • 5 Febbraio – Annuncio degli artisti e brani;
  • 26 Febbraio – Prima Semifinale;
  • 5 Marzo – Seconda Semifinale;
  • 12 Marzo – Finale

Dieci canzoni sono in concorso quest’anno e i preparativi sono in pieno svolgimento. Da ogni semifinale due canzoni andranno in finale insieme ad una ripescata dalla giuria, per un totale di 5 finaliste.

A quel punto sarà il mix tra televoto e giuria (50% ciascuno) a scegliere le due canzoni super finaliste, il vincitore poi sarà eletto totalmente dal pubblico e avrà l’onore di volare a Torino per l’Eurovision 2022. La vendita dei biglietti per gli eventi sarà annunciata e pubblicizzata il prima possibile.

Fonte: RÚV

Chi saranno i partecipanti alla selezione islandese 2022? Ci saranno sorprese gradite?