Foto: Eurovoix

Islanda: tre canzoni su cinque rimarranno in lingua islandese nella finale del Söngvakeppnin 2022

L’emittente RUV ha rivelato che tre dei cinque finalisti della selezione Söngvakeppnin 2022 canteranno il loro brano in lingua islandese.

Nel corso delle semifinali gli artisti devono cantare il loro brano in lingua islandese. Durante la finale gli artisti possono cambiare con la versione in inglese, ma deve essere la lingua in cui intendono eseguire il brano nel caso venga selezionato per l’Eurovision 2022.

Gli artisti che manterranno il brano in islandese sono:

  • Stefán Óli che canterà “Ljósið”
  • il trio Sigga, Beta & Elín con il brano “Með hækkandi sól”
  • Katla con “Þaðan af”

Gli artisti che hanno cambiato versione rispetto alla semifinale e sono passati dall’islandese all’inglese sono:

  • Amarosis con “Don’t You Know”
  • Reykjavíkurdætur (Daughters of Reykjavík) che canteranno “Turn This Around”

Il paese qualora vincesse uno dei tre brani in lingua islandese, potrebbe tornare ad Eurovision con la lingua madre, l’ultima volta fu nel 2019 con la band Hatari e in precedenza nel 2013 con Eythor Ingi.

La finale di Söngvakeppnin 2022 si svolgerà sabato 12 marzo. Durante lo spettacolo si esibiranno come ospiti Daði og Gagnamagnið (Islanda 2021) e Tusse (Svezia 2021). 

Fonte: RUV