Foto: web

Italia: i Måneskin a Cannes per promuovere Elvis e “perculare” la stampa francese

Dopo la loro fugace apparizione alla finale dell’Eurovision Song Contest 2022, i Måneskin tornano in Europa per promuovere “Elvis”.

Sulla passeggiata de “La Croisette” di Cannes, il gruppo romano ha sfilato sul red carpet della celebre mostra del cinema francese.

I Maneskin a Cannes 2022 per il film Elvis - la Repubblica
Foto: AFP

Per loro la partecipazione alla colonna sonora della biopic “Elvis” diretta da Buz Luhrmann. Nel film-biografia su Elvis Presley hanno l’onore di cantare “If I Can Dream”.

La band romana per l’occasione è stata negli Stati Uniti e ha potuto visitare la villa del cantante e parlare con i suoi familiari.

Elvis ha creato in qualche modo l’idea di superstar nella musica e ha vissuto in prima persona ciò che altri artisti stanno sperimentando in questi giorni.

Damiano David dei Måneskin

Grande la loro ammirazione nei confronti di Elvis, che ai microfoni del Tg1 hanno definito come “il più grande di tutti i tempi”.


Ma la visita sulla riviera francese è stata anche l’occasione per una “simpatica vendetta”.

Vittime della stampa francese dopo la loro vittoria ad Eurovision 2021 (non stiamo nemmeno a ricostruire il caso sulla presunta “droga” presente sul tavolo della delegazione italiana a Rotterdam…), Damiano ora si toglie qualche sassolino dalla scarpa.

Dopo aver dato come consiglio ai partecipanti di Eurovision 2022 lo “stare lontani dai tavolini”, ora sui suoi social percula apertamente i giornalisti d’oltralpe.

Damiano e Thomas sulla terrazza dell’hotel intenti a fumare con la caption “Mi fumo le Cannes”.

Come direbbe Loretta Goggi: Chapeau!