Foto: SVT/Stina Stjernkvist

Melodifestivalen 2021: Dotter vince ma non convince

Vincitrice incontrastata della seconda semifinale del Melodifestivalen 2021, Dotter non è comunque immune da critiche.

Già in settimana durante la conferenza stampa organizzata da SVT dopo le prove generali, Dotter è stata bersaglio delle critiche dei giornalisti. Argomento del contendere il titolo della sua canzone “Little Tot” (in italiano bambini).

I giornalisti le ricordavano come fosse banale e sopratutto come sarebbe stato facile incappare in errori di pronuncia.

Ho sempre pensato che “Little tot” fosse perfetto, naturalmente. Penso che sia bizzarro e molto personale, e sarebbe stato molto triste se fosse stato chiamato “You don’t wanna be like us”. Non capisco davvero cosa ci sia di così fastidioso, è forse il nome di un snack?

Dotter

La cantante ha anche ricordato che “You don’t wanna be like us” sarebbe risultato noioso, quasi fosse il titolo di una demo a cui stava lavorando ma non ancora finito e pronto per la pubblicazione.

Ma non è ovviamente solo quello ad aver alimentato la polemica. Gli eurofan si sono scatenati su twitter nei giorni scorsi. Da un lato chi in estasi e vede “Dotter ganadora” (vincitrice in spagnolo, ndr) e chi invece non è convinto della canzone e trova mille difetti.

Forse si aspettavano un “Bulletproof” parte seconda, ma personalmente avrei trovato davvero inutile portare una copia della canzone precedente.

Puss min finalist. Johanna ”Dotter” Jansson firas av fästmannen och låtskrivarpartnern Dino Medanhodzic
Foto: Peter Wixtröm / Aftonbladet

Dotter comunque si è goduta il momento e non appena terminata la semifinale è corsa in albergo dal suo autore e compagno nella vita Dino Medanhodzic. Un bacio immortalato dai principali quotidiani svedesi ci da l’idea di quanto le polemiche possano aver scalfito l’autostima della cantante.

Ritroveremo comunque Dotter e la sua “Little Tot” nella finale del 13 marzo. E scopriremo se sarà lei a staccare il biglietto per Rotterdam!

Potete rivedere l’esibizione di ieri sera per ancora un paio di ore cliccando qui.

E voi cosa ne pensate di “Little Tot”? Fatecelo sapere con un commento sui nostri social.

error: