Foto: SVT

Melodifestivalen 2021: per la finale arriva il commento in lingua inglese

Dopo anni di richieste da parte dei fan di tutta Europa, finalmente la finale del Melodifestivalen 2021 avrà anche una opzione con commento in lingua inglese.

La tv svedese SVT ha infatti predisposto sul suo portale SVTPlay una speciale versione dello show con il commento della svedese Bella Qvist e dell’inglese Olivia Le Poidevin.

È bello sapere che finalmente raggiungeremo a dovere anche i fan al di fuori della Svezia, una comunità che anno dopo anno ha dimostrato un amore infinito per il Melodifestivalen senza però essere ricambiati. Olivia e Bella guideranno gli spettatori anglofoni in questa notte magica grazie alla loro passione ed il loro professionalismo.

Anette Brattström, project manager del Melodifestivalen 2021

Oltre ad essere entrambe Eurovision geek, Bella Qvist e Olivia Le Poidevin sono grandi amiche. Dopo anni di scambi su Twitter a proposito di Eurovision e tematiche LGBTQ+, le due giornaliste si sono conosciute nel backstage dell’Eurovision Song Contest 2016 a Stoccolma.

Bella Qvist

Bella Qvist è una giornalista di Sveriges Radio ed una grandissima fan dell’Eurovision Song Contest. Il suo amore per l’ESC è iniziato con la vittoria di Charlotte Perrelli nel 1999. Ha vissuto per 18 anni tra Gran Bretagna e Germania e ha un passato come reporter eurovisiva per diversi media inglesi come the Guardian, BBC e DIVA magazine.

Sono felicissima di far parte di questa nuova avventura. Accoglieremo i tanti fan, nuovi e vecchi, del Melodifestivalen che non parlano svedese. So che sono così tanti ogni settimana a collegarsi per vedere lo show da ogni parte del mondo. Vi vediamo, vi vogliamo bene, e adesso vi accogliamo a bordo di questo pazzo treno del Mello.

Bella Qvist

Olivia Le Poidevin 

Il legame di Olivia Le Poidevin con l’Eurovision è un affare di famiglia. I sui genitori si sono sposati con il sottofondo del tema dell’Eurovision (il Te Deum) e lei ha discusso una tesi sull’Eurovision Song Contest. Non è così strano quindi che come giornalista per BBC World abbia coperto i Contest di Copenhagen, Vienna e Stoccolma.

La qualità dei pezzi e delle perfomance che dal Melodifestivalen sono arrivati ad Eurovision mi ha sempre messo in soggezione. Ed è fantastico sapere che quest’anno il mondo potrà vedere, grazie a me, chi rappresenterà la Svezia. Non vedo l’ora di accompagnarvi in questo viaggio.

Olivia Le Poidevin

Appuntamento sabato 13 marzo, su SVTplay con il commento in inglese!

error: