Foto: SVT

Melodifestivalen 2023: cast annunciato il 29 e 30 novembre. Una artista ucraina in gara?

Mentre continuano a susseguirsi le voci che vorrebbero questo o quell’artista in gara, SVT comunica che il cast del Melodifestivalen 2023 verrà annunciato con due conferenze stampa online il 29 ed il 30 novembre prossimi.

Ad oggi la lista dei probabili prevede:

  • Paul Rey
  • Elov & Beny
  • Tennessee Tears
  • Nordman
  • Wiktoria
  • The Mamas
  • Theoz
  • Emil Henrohn
  • Marcus & Martinus

Il quotidiano svedese Aftonbladet pare abbia scovato altri tre possibili partecipanti.

Il primo in realtà sarebbe un ritorno e si tratta di Victor Crone. Per lui sarebbe la terza partecipazione dopo il nono posto con “Troubled Waters” nel 2020 ed un featuring in “Det Rår Vi Inte För” di Behrang Miri nel 2015.

Ricordiamo anche che Victor ha rappresentato l’Estonia ad Eurovision 2019 chiudendo la competizione al ventesimo posto con “Storm”.


Si tratterebbe invece di un debutto per Ida-Lova. La diciottenne è la figlia di Christine Meltzer, presentatrice e comica svedese che già ha condotto il Melodifestivalen nel 2010.

Ida-Lova si è fatta conoscere al pubblico già all’età di 13 anni ma ha pubblicato il primo EP solo nel 2022. Per lei il Mello sarebbe un importante trampolino di lancio.

L’ultimo nome che è apparso sui radar della testata svedese è quello di Maria Sur. Diciassettenne ucraina è sfollata in Svezia dall’inizio del conflitto nel suo paese.

Si è fatta conoscere dal pubblico ucraino incantando i giudici di The Voice con la sua interpretazione di “Survivor” delle Destiny’s Child.

Canzone che ha poi riproposto ad un concerto benefico al Globen di Stoccolma nella scorsa primavera. Maria attualmente sta continuando i suoi studi in una scuola superiore della capitale svedese e continua a lavorare sul suo talento, anche grazie alla sua mentore Sarah Dawn Finer.


La stagione 2022 di The Voice Ucraina ovviamente non è mai stata finita e Maria quindi ha visto infranti i suoi sogni di gloria, dovendo scappare e lasciare il padre in patria a combattere.

Il Melodifestivalen per lei potrebbe essere un grande occasione di riscatto.