Foto: Vera Turcanu IG

Moldavia: Vera Turcanu a The Voice Greece prenotandosi un posto per Eurovision?

Le blind audition di The Voice Greece ci regalano subito una sorpresa dal sapore Eurovision. Si presenta infatti alle selezioni la cantante moldava Vera Turcanu.

Si è presentata negli studi di Atene cantando “No Roots” di Alice Merton.

Davanti ai giudici Helena Paparizou (Eurovision 2001 e 2005), Sakis Rouvas (Eurovision 2004 e 2009), Konstantinos Argyros e Panos Mouzourakis, Vera ha raccolto tutte le attenzioni possibili. 4 giudici su 4 si sono voltati.


Per lei quindi la soddisfazione ed il privilegio di poter scegliere il proprio coach. E la scelta è ricaduta su Sakis Rouvas.

Ricordiamo che Vera ha di poco mancato l’occasione di rappresentare la Moldavia ad Eurovision nel 2019. Nella selezione nazionale si è infatti classificata terza con la sua “Cold”.

A spuntarla allora fu Anna Odebescu, che a Tel Aviv però si fermò al dodicesimo posto nella seconda semifinale con “Stay”.


Che questa sia una strategia per potersi ripresentare come rappresentante moldava nel 2023?

Difficile dirlo, poiché ad oggi non è ancora stato comunicato dalla tv nazionale quale sarà il metodo di selezione. Certamente il farsi conoscere dal pubblico greco (e cipriota) aiuterà la causa di Vera.