• Home
  • Eurovision
  • Unisciti a noi
  • About

Norvegia: il brano di Raylee è un plagio?

Lunedì scorso sono state pubblicate le canzoni che parteciperanno alla prima semifinale del Melodi Grand Prix (Sud Novergia) di stasera e fin da subito l’emittente NRK si è trovata ad affrontare un problema. Una di queste canzoni, infatti, sarebbe stata accusata di plagio e (forse) non rispetterebbe di conseguenza le regole dell’Eurovision Song Contest.

L’artista in questione è Raylee e il suo brano “Wild” è stato accusato di avere suoni ed introduzione uguali ad altri pezzi di artisti della vicina Russia e Finlandia.

Ma quali sono le canzoni che ad orecchio confermano tali sospetti? La prima è “Nimfomanka” (“Nymphomaniac”), della cantante russa Monetochka, pubblicata nel 2018, che ha praticamente la parte iniziale e il sound generale uguale all’entry norvegese.

La seconda canzone invece proviene dalla Finlandia. “Wild” di Raylee ha di nuovo la stessa introduzione di “Nostalgiaa” della cantante Evelina.

Ci saranno dunque provvedimenti nei confronti di Raylee che causeranno una squalifica o nulla di ciò si concretizzerà?

Fatto sta che se “Wild” arrivasse a Rotterdam, si potrebbe sostenere che il successo di “Nimfomanka” e “Nostalgiaa” — ciascuno con milioni di ascolti nei rispettivi paesi — potrebbero dare a “Wild” un vantaggio con gli spettatori dell’Eurovision in Russia e Finlandia. O forse potrebbe addirittura rivelarsi uno svantaggio, con gli spettatori che si chiedono perché la canzone della Norvegia suona come il singolo della loro artista locale.

Stasera, o più avanti se il brano dovesse qualificarsi, ne scopriremo sicuramente di più.

La 1ª Semifinale del Melodi Grand Prix verrà trasmessa in diretta stasera dalle 19:50 CET alle 21:10 CET senza geoblocking sul sito della NRK. Lo show rimarrà disponibile online anche dopo la trasmissione originale.

Cliccate qui per vedere la 1ª Semifinale del Melodi Grand Prix (Sør-Norge).

error: