© Julia Marie Naglestad/Peder Carlsen

Norvegia: rivelati i primi 10 artisti del Melodi Grand Prix 2021

Oggi alle 12:30 l’emittente norvegese NRK ha tenuto la prima conferenza stampa in merito al Melodi Grand Prix 2021, nella quale sono stati rivelati i sei super-finalisti e i quattro artisti della 1ª Semifinale.

Super-Finalisti

I sei super-finalisti, scelti da una giuria di esperti musicali e che accederanno di diritto alla Finale del 20 febbraio, sono:

  • Atle Pettersen – “World On Fire”
  • Kaja Rode – “Feel Again”
  • Rein Alexander – “Eyes Wide Open”
  • Stavangerkameratene – “Barndomsgater”
  • KEiiNO – “Monument”
  • TIX – “Ut Av Mørket”

Ognuno di questi artisti si esibirà in una delle cinque semifinali e le loro canzoni verranno pubblicate il giorno prima dell’esibizione. Entrambi i KEiiNO e TIX si esibiranno nella 1ª Semifinale del 16 gennaio e il loro brano verrà pubblicato venerdì 15.

© Julia Marie Naglestad/NRK

1ª Semifinale | 16 gennaio

I quattro artisti che invece si esibiranno nella prima Semifinale del 16 gennaio e che si contenderanno l’unico biglietto per la Finale sono:

  • Beady Belle – “Playing with fire”
  • Blåsemafian – “Let Loose”
  • Jorn – “Faith Bloody Faith”
  • Stina Talling – “Elevate”

Gli artisti si sfideranno in duelli e il vincitore sarà scelto unicamente tramite il televoto.

I quattro brani della 1ª Semifinale sono stati pubblicati sul sito dell’emittente e sono già disponibili anche su Spotify, nella playlist ufficiale:

Le prossime conferenze stampa si terranno ogni lunedì prima di ogni semifinale, per annunciare gli artisti e i brani in gara.

Il Melodi Grand Prix 2021 inizierà sabato 16 gennaio e terminerà con la finale del 20 febbraio. Gli appuntamenti sono:

  • Prima semifinale: 16 gennaio
  • Seconda semifinale: 23 gennaio
  • Terza semifinale: 30 gennaio
  • Quarta semifinale: 6 febbraio
  • Quinta semifinale: 13 febbraio
  • Ripescaggio: 14 febbraio
  • Finale: 20 febbraio

Che ne pensate dei primi 10 artisti e brani rivelati? E del ritorno dei KEiiNO? Fateci sapere sui social!

error: