• Home
  • Eurovision
  • Unisciti a noi
  • About

Sabato 15 febbraio a Trondheim si è tenuta la finale del Melodi Grand Prix, la selezione nazionale organizzata dalla tv norvegese NRK.

Lo show ha visto 20 artisti sfidarsi nel corso di 5 semifinali per conquistare 5 posti nella serata finale di Trondheim.

Alla finale erano anche automaticamente qualificati 5 artisti selezionati internamente dalla tv norvegese.

Ad aprire lo show chiaramente i beniamini di casa, i KEiiNO. Hanno riproposto ovviamente la loro “Spirit in the sky” che ha valso alla Norvegia il primato del televoto all’ultimo Eurovision Song Contest 2019.

I 10 artisti che si esibiscono nella prima fase della finale sono:

1Raylee“Wild”
2Didrik & Emil Solli-Tangen“Out of Air”
3Magnus Bokn“Over the Sea”
4Akuvi“Som du er”
5Kristin Husøy“Pray For Me”
6Rein Alexander“One Last Time”
7Tone Damli“Hurts Sometimes”
8Sondrey“Take My Time”
9Ulrikke Brandstorp“Attention”
10Liza Vassilieva“I Am Gay”

La votazione, esclusivamente online, ha promosso alla seconda fase 4 cantanti, tra cui la super favorita (stando alle reazioni al palasport e sui social) Ulrikke.

1Raylee“Wild”
2Kristin Husøy“Pray For Me”
3Ulrikke Brandstorp“Attention”
4Liza Vassilieva“I Am Gay”

Visti i problemi avvenuti con la votazione online, sarà invece una giuria popolare (una sorta di demoscopica prevista dalla tv norvegese in caso di emergenza) a determinare il prossimo turno dello show.

A passare alla superfinale solo 2 artiste

1Kristin Husøy“Pray For Me”
2Ulrikke Brandstorp“Attention”

Una sfida quindi tra le due favorite della vigilia.

I risultati sono stati la somma dei voti online (nuovamente funzionanti) delle 5 regioni norvegesi.

Con repentini cambi di scenario ed un vero testa a testa è stata Ulrikke Brandstorp ad aggiudicarsi la vittoria e così rappresentare la Norvegia a Rotterdam.

La finale integrale è disponibile sulla pagina dedicata al Melodi Grand Prix di NRK.

error: