OGAE: al via il Video Contest. Ecco tutti i video in gara

OGAE Sweden ha di recente pubblicato la lista dei video musicali che quest’anno prendono parte all’OGAE Video Contest. Un totale di 24 paesi si sfideranno per contendersi il titolo di video più bello.

I video in gara

Con la pubblicazione della playlist su YouTube, che potete trovare a questo link, e sul sito di Melodiefestivalklubben, a questo indirizzo, prendono il via le votazioni del concorso più colorato di OGAE. E qui di seguito trovate la lista dei brani e degli stati partecipanti, nell’ordine della playlist:

1 – 🇬🇷 Grecia: Eleni Foureira con Aeraki (To Thiliko)

2 – 🇵🇱 Polonia: Theresa Werner con Słodkości

3 – 🇷🇸 Serbia: Milika Pavlović con Dabogda Propao

4 – 🇧🇪 Belgio: Dua Lipa feat. Angele con Fever

5 – 🇲🇰 Nord Macedonia: Lozano con Vardare

6 – 🇸🇪 Svezia – Anis Don Demina con Flaggan i Topp

7 – 🌎 Rest of the World – John Duff con High Heels

8 – 🇨🇾 Cipro – Hovig con An Diliazo, Min Thimonis

9 – 🇫🇷 Francia: Julien Doré con Nous

10 – 🇷🇺 Russia: Little Big feat. Netta con Moustache

11 – 🇱🇻 Lettonia: Ivo Fomnis con Tu Man Esi

12 – 🇪🇪 Estonia: NOËP con Head out of the Water

13 – 🇬🇧 Regno Unito: Jessie Ware con What’s your Pleasure?

14 – 🇨🇿 Repubblica Ceca: Daniell con Aim

15 – 🇭🇷 Croazia: Albina con La La Love

16 – 🇵🇹 Portogallo: Neev con Something Trivial

17 – 🇺🇦 Ucraina: Onuka con GUMA

18 – 🇭🇺 Ungheria: Pál Péter con Hogyha Lejönnél

19 – 🇩🇪 Germania: Wincent Weiss con Wer Wenn Nicht Wir

20 – 🇦🇺 Australia: Kylie Minogue con Say Something

21 – 🇮🇹 Italia: Fedez, Orietta Berti e Achille Lauro con Mille

22 – 🇦🇲 Armenia: Iveta Mukuchyan con Tur Patjar

23 – 🇲🇹 Malta: Brooke con Over

24 – 🇹🇷 Turchia: BEGE & Emir Taha con B.S.G.

Ricordiamo che per questo concorso l’ordine dei brani viene sorteggiato in maniera casuale, e che i brani in gara — selezionati dai vari club OGAE partecipanti, non hanno l’obbligo di essere cantati nella lingua ufficiale del paese in gara.

Per l’Italia troviamo, selezionato da OGAE Italy, il video di Mille, brano che vede l’inedita collaborazione tra Fedez, Orietta Berti e Achille Lauro.


Volti noti

Troviamo inoltre molti nomi già noti al pubblico dell’Eurovision, a partire da Eleni Foureira, che questa volta viene chiamata a rappresentare la Grecia. Ma Cipro non è da meno, e schiera allo stesso modo Hovig, già rappresentante del paese all’ESC nel 2017 con il brano Gravity. Oltre a loro, troviamo anche Lozano, che aveva cantato all’ESC in coppia con Esma nel 2013.


Troviamo inoltre il ritorno di Albina per la Croazia, reduce da una mancata qualificazione quest’anno, e Iveta Mukuchyan per l’Armenia, che nel 2016 aveva partecipato all’Eurovision col brano LoveWave. Ma certamente il ritorno più eclatante è rappresentato dal video in gara per la Russia, ovvero Moustache, cantato niente meno che dai Little Big — rappresentanti in pectore della Russia nel 2020 — e la vincitrice dell’edizione del 2018, Netta Barzilai.

Ma sarà sufficiente tornare con un artista eurovisivo per vincere questa competizione? Bisogna dire che, oltre a quelli elencati, si trovano anche altri nomi di artisti già noti al pubblico di OGAE per le selezioni nazionali (come ad esempio i nostri rappresentanti o Neev, per il Portogallo) o per altri concorsi come il Song Contest (è questo il caso, ad esempio, di Ivo Fomnis)

Non vanno inoltre sottovalutate le presenze ingombranti di artisti noti a livello mondiale, come Kylie Minogue per l’Australia o Dua Lipa in rappresentanza del Belgio. Infine, OGAE Rest of the World rappresenta sempre una incognita in quanto può letteralmente attingere a tutta la musica mondiale per scegliere il proprio rappresentante. E siamo sicuri che la scelta di quest’anno, ricaduta su John Duff con High Heels, piacerà molto alla comunità LGBT+.

Votazioni

Le votazioni per l’OGAE Video Contest, come per tutti gli altri concorsi OGAE, sono ovviamente aperte ai soli membri. C’è tempo per votare fino al 21 novembre, ed i risultati delle votazioni dovrebbero essere pubblicati entro pochi giorni.

Ricordiamo anche che l’OGAE Video Contest, proprio come l’Eurovision Song Contest, viene organizzato ogni anno dal club OGAE vincitore dell’anno precedente. Quest’anno dunque tocca alla Svezia, a seguito della vittoria di Agnes lo scorso anno, col brano Fingers Crossed.


In attesa che si chiudano le votazioni e si possa sapere il nome del vincitore, auguriamo un in bocca al lupo a tutti gli artisti e i club OGAE in gara.

Se volete saperne di più sull’OGAE Video Contest e sugli altri concorsi OGAE, potete trovare ulteriori informazioni in questo articolo che abbiamo pubblicato alcuni mesi or sono.

E voi quale video preferite? Siete d’accordo con la scelta di “Mille” per l’Italia? E chi pensate che vincerà? Fatecelo sapere nei commenti!