• Home
  • Eurovision
  • Rotterdam 2021
  • Unisciti a noi
  • About

Paesi Bassi: le reazioni del mondo dello spettacolo alle nuove misure anti COVID-19 del Governo

Vi abbiamo riportato giusto ieri la notizia che il Governo Olandese ha deciso per una sospensione di tutti gli eventi di massa fino a quando non sarà disponibile un vaccino contro il COVID-19.

Non hanno tardato ad arrivare le reazioni del mondo dello spettacolo olandese.

Questo ovviamente potevamo aspettarcelo. La possibilità che i grandi festival dell’autunno come l’Amsterdam Dance Event e Le Guess Who non potessero continuare era nell’aria. Questo però inizia ad essere un bel problema anche per gli eventi programmati a maggio dell’anno prossimo.

Arne Dee, VNPF Associazione dei locali e festival musicali olandesi

Anche il presentatore dell’Eurovision in Concert Cornald Maas è critico nei confronti della politica del governo. In un tweet (che riportiamo qui sotto) fa notare che “Gli eventi più importanti saranno consentiti solo in presenza di un vaccino. Quindi il prossimo anno saltano Europei di calcio, Pinkpop, Lowlands ed Eurovision a Rotterdam? Hugo de Jonge si rende conto delle conseguenze dei suoi annunci?”.

L’organizzazione dell’Amsterdam Dance Event, che è uno dei più grandi eventi in Europa con 400.000 visitatori, non si abbatte:

La nostra intenzione è di continuare ad ottobre, anche se è ovvio che la 25a edizione avrà un aspetto diverso dal solito.

Tim Boersma, portavoce dell’Amsterdam Dance Event

Mojo, il più grande organizzatore di concerti e festival nei Paesi Bassi, afferma che è stato un po’ sorpreso:

Certo, la salute viene prima di tutto, però questa decisione ci mette in difficoltà. Sapevamo che sarebbe stato difficile e contavamo sul fatto che quest’anno non si sarebbero potuti tenere eventi importanti. Ma questo va molto oltre.

Mojo

L’organizzatore di concerti vuole consultarsi rapidamente con il Governo per chiarire ciò che è ancora possibile:

Ci sono ancora molte domande dopo questo annuncio, che è stato quasi casualmente messo in evidenza. Che dire dell’organizzazione su scala più piccola? Sono ancora ammessi concerti nel circuito dei club? E quali sono le condizioni allora?

Mojo

Il gruppo, che organizza Lowlands, Pinkpop e North Sea Jazz, è stato finora in grado di spostare quasi tutti i concerti cancellati dagli ultimi due mesi a una data successiva. Ma anche in quella pianificazione hanno preso in considerazione la possibilità di poter recuperare durante la stagione 2020-2021. Qui non esiste nemmeno più quella certezza.

E per quanto riguarda l’Eurovision Song Contest?

Come vi avevamo già annunciato, la situazione non è chiara e ci sono ancora discussioni in corso tra EBU, organizzazione olandese e Comune di Rotterdam.

Possiamo aspettarci novità per la fine del mese.

Fonte: Ad.nl

error: