Paesi Bassi: Marga Bult torna a fare l’infermiera durante l’emergenza Coronavirus

Nel 1987 Marga Bult, conosciuta anche come Marcha, ha rappresentato i Paesi Bassi all’Eurovision Song Contest con il brano Rechtop In De Wind e si è guadagnata il quinto posto.

Di recente la cantante, ora 63enne e che ha un passato da infermiera, ha dichiarato di voler riprendere in mano il suo vecchio lavoro per dare una mano durante questa emergenza del Coronavirus. Lo ha confermato al giornale olandese De Telegraaf.

Viste le misure di sicurezza adottate dai Paesi Bassi, infatti, ha dovuto cancellare i suoi impegni musicali previsti in questi mesi. Perciò, quando l’ospedale Elisabeth-TweeSteden Ziekenhuis di Tilburg ha invitato ex infermieri e dottori a fornire assistenza durante questa emergenza, la cantante ha deciso di rimettersi al lavoro. Al giornale ha detto:

Magari non saprò più tutto, ma sono ancora capace di fare quel lavoro, anche se ho più di sessant’anni. Sono in salute e pronta ad andare! Penso potrei rendermi utile. Anche se mi chiedessero solo di portar via la biancheria. Mi sento responsabile verso le persone qui nel Brabante Settentrionale.

Marga Bult

Quasi metà dei casi olandesi infatti sono nel Brabante settentrionale, con Tilburg e Breda come città più affette. In questi tempi il gesto di Marga può essere davvero di esempio e lanciare un messaggio positivo.

Vi lasciamo qui la sua canzone Rechtop In De Wind presentata all’Eurovision Song Contest 1987, che si è svolto a Bruxelles.

Fonte: ESCXTRA