Foto: Eurovision.tv

Romania: Jamala si esibirà durante la finale di questo sabato della Selectia Nationala

Jamala, la cantante ucraina che ha vinto l’Eurovision Song Contest 2016, sarà ospite speciale alla finale della selezione nazionale romena. L’artista, rifugiata dall’inferno scatenato nella sua patria, eseguirà la canzone “1944”, che ha portato l’Eurovision a Kiev sabato, in diretta su TVR.

Jamala, câștigătoarea ucraineancă de la Eurovision 2016, s-a refugiat în  România: „Am petrecut patru zile

Più volte accusata di essere troppo politicizzata e di aver portato un brano non adeguato al concorso apolitico, Jamala è pronta nuovamente attraverso la musica a far sentita la propria voce, nonché quella del suo popolo.


Per la realizzazione di “1944”, l’artista ha trovato ispirazione nel suo dramma familiare. Durante la seconda guerra mondiale, la sua bisnonna fu deportata in Asia centrale con i suoi cinque figli. Quasi 80 anni dopo, Jamala è diventato uno dei rifugiati che si allontanano dalla guerra. Il suo viaggio l’ha portata ad attraversare la Romania e la condurrà sul palco dell’Eurovision Romania per diffondere un messaggio di pace e unità di fronte al più difficile conflitto europeo degli ultimi otto decenni.
La canzone, un manifesto contro i crimini commessi dal regime stalinista contro i tatari di Crimea, fece il giro del mondo e oggi il suo messaggio sembra più attuale che mai.