Foto: EBU/Andres Putting

Russia: Manizha pubblica una nuova rivisitazione del suo brano “Nedoslavyanka”

Per il suo 30simo compleanno, 8 luglio, Manizha ha pubblicato un revamp del brano Nedoslavyanka, con relativo videoclip.

“Oggi è il mio compleanno… Quest’anno è stato bello e potente allo stesso tempo, ma ha anche fatto molto male. Ma non mi sono arresa e ce l’ho fatta! E tutto quello che voglio dirvi è in questo video…”

Manizha

Manizha did it again

Il brano Nedoslavyanka (non abbastanza slava), riprende un vecchio singolo della rappresentante russa ed ottavo posto all’Eurovision 2021. La canzone è stata rivisitata e presenta sonorità più apprezzabili dagli occidentali, senza perdere l’essenza del brano che richiama ritmi e vibes molto medio orientali ed asiatiche. Per la rivisitazione Manizha si è avvalsa della collaborazione del rapper Fardi, mentre il video è stato diretto dalla stessa cantante russa.


Come in Russian Woman, Manizha non esita a tirare stoccate a chi l‘ha criticata negli ultimi anni. La regina degli shades dice infatti:

Nella mia terra di origine sono straniera,
in una terra straniera non sono ancora nativa
Chi pensi di essere?
Sono stata fatta da mia madre russa e il mio papà tagiko

…Non importa lo status o il colore della pelle
essere cittadini significa molto più che essere passanti

Nedoslavyanka

Insomma, un modo per rivendicare le proprie origini e il proprio sentirsi russa. Perché appartenere ad una nazione va oltre il colore della pelle o le diverse origini.

Cosa ne pensate? Vi piace Nedoslavyanka? Fatecelo sapere sui social!