• Home
  • Eurovision
  • Unisciti a noi
  • About

Sanremo 2020: trucco e parrucco

Non c’è Festival che non si rispetti senza una classifica dei meglio vestiti e io, che non sono certamente una ama della moda, mi attengo solo al mio gusto personale e con quello vi propongo i look più top.

Elodie

Apriamo con la nostra Andromeda. Si presenta sul palco molto elegante ma con un abito che gli osservatori più attenti accostano all’armatura di Andromeda dei Cavalieri dello Zodiaco. Per sabato ci aspettiamo la stessa versione in lamé rosa.

© | web

Sabrina Salerno

Non ha cantato (anche se era in scaletta ma è stata vittima dei ritardi della serata) ma Sabrina Salerno ci ha folgorato con il suo abito di paillettes rosse fuoco. Fuego, fuego.

© | web

Levante

Un po’ sirenetta, un po’ Ariana Grande. Ho amato molto la sua scelta, questo rosa confetto un po’ innocente e un po’ provocante. Ho amato meno (come al solito) il suo stile di cantare ingobbita.

© | web

Piero Pelù

Piero ci porta il Folsom a Sanremo. Completo in latex e accontenta tutta la categoria dei feticisti. Certamente non originale per lui ma amo la sua disinvoltura nell’essere se stesso e non doversi adattare al classico smoking da festival.

© | web

Elettra Lamborghini

Un po’ Meryl Streep in Mamma Mia, un po’ Raffaella Carrà. Elettra esagera in tutto, ci fa vedere tutte le sue bellissime curve e ci regala una twerkata che rimarrà per sempre negli archivi di TecheTecheTé.

© | web

Achille Lauro

Qui siamo davanti ad un fuoriclasse puro. Un ragazzo che se ne frega dei canoni e che si ispira all’iconografia medievale. Ci propone un mantello di una bellezza infinita.

© | web

Ma come San Francesco, se ne spoglia e sfoggia una tutina dorata vagamente nude look. Mostrandosi così com’è e regalandoci una performance sopra le righe e che ci ha fatto volare la parrucca (si si l’ha fatta volare anche a voi, inutile negarlo).

Chissà cosa ci riserveranno le ultime serate…

error: