Sanremo 2021 | Tutto su Aiello

Lo scorso 17 dicembre, Amadeus in diretta su Rai 1 ha annunciato i 26 Big del Festival di Sanremo 2021. Continuiamo a conoscerli meglio ed oggi tocca ad Aiello, che in 2 anni è riuscito a farsi notare in radio e dal pubblico, con un salto di qualità meritato.

Biografia

Antonio Aiello nasce a Cosenza nel 1985 e fin da piccolo è cresciuto con il rhythm e il blues, ascoltando i più grandi della scena soul come Barry White e Stevie Wonder. A 10 anni inizia a studiare il pianoforte e violino, mentre a 16 scrive i primi testi e compone le prime melodie. Con una laurea in Scienze della Comunicazione ed Economia vola a Sidney e insieme ad una band reinterpreta i brani della tradizione italiana.

Aiello: «Il successo è arrivato quando pensavo fosse finita» - Amica

La carriera musicale

Un EP e l’album “Ex Voto” sono i progetti discografici di Aiello nel 2017 e 2019. Il pubblico avrà modo di conoscerlo con il brano “Arsenico”, certificato disco di platino e con “La mia ultima storia” certificato disco d’oro.

La parentesi Sanremo Giovani

Antonio indirettamente ha avuto modo di arrivare al Festival di Sanremo, tentando la carta Sanremo Giovani nel 2011. Dopo essere stato selezionato su oltre 700 cantanti, partecipa alle audizioni, giungendo tra i primi 50. Purtroppo non rientrerà tra le 6 Nuove Proposte di quell’anno, ma Amadeus gli concede l’opportunità al Festival 2021, dieci anni dopo, nella categoria Big. Il merito sicuramente è dovuto al tormentone estivo “Vienimi (a ballare)”, in radio per tutta l’estate 2020.

Il singolo è stato certificato disco d’oro

Festival di Sanremo 2021

L’esordio ufficiale di Aiello sarà a marzo 2021. Il cantautore sul palco dell’Ariston presenterà il brano “Ora”. Ai microfoni di Rai Play, Antonio descrive il brano con queste parole:

La mia canzone parla di quando non riusciamo a superare una storia passata che ci ha ferito, e chi viene dopo purtroppo si prende la parte peggiore di noi, che alla fine non lo è. Le sonorità di “Ora” sono un mix di generi, la contaminazione mi diverte, pop, cantautorato, suoni più street e urban, in generale pop contemporaneo.

Aiello

Senza ombra di dubbio, Aiello ha un viso che buca lo schermo ed uno stile interessante che potrebbe far breccia sul pubblico eurovisivo. Sarà lui a rappresentare l’Italia all’Eurovision 2021? Vedremo!

Cosa vi aspettate dal brano “Ora”? Aiello potrebbe essere la scelta giusta per l’Eurovision?

error: