Sanremo 2022: il Fantasanremo ha “inquinato” la gara o la ha resa più spassosa?

All’inizio era “5 cantanti, una squadra, un capitano” e ora siamo arrivati a “Papalina”. Il Fantasanremo entrato in punta di piedi due anni fa ora è diventato un fenomeno che si è mangiato il palco dell’Ariston.

Ma in cosa consiste il Fantasanremo?

Ogni giocatore compone una squadra avendo a disposizione 100 baudi, la criptovaluta del FantaSanremo. Ogni partecipante al Festival ha un prezzo diverso in base ad una serie di fattori.

Come si vince? Grazie ad una serie di punti bonus e malus attribuiti dalla commissione del FantaSanremo. Il punteggio è facilmente calcolabile grazie al dettagliatissimo Regolamento.

Complici i social media e ancora di più i social media managers, i partecipanti a Sanremo 2022 stanno facendo a gara per essere visibili e guadagnare punti al Fantasanremo.

E dai social inizia a levarsi una voce…forse stiamo esagerando.

L’impressione che sia un attimo scappata la mano arriva anche dal mondo della carta stampata.

È il caso di dire che ci ha stancato? Probabilmente NO.

E qui esprimo un parere personale. Il Fantasanremo ci aiuta ad arrivare al termine di serate dal ritmo davvero poco serrato. Noi che siamo abituati ai ritmi serratissimi di Eurovision, la gara spezzettata non la digeriamo tanto bene. Ci perdiamo tra ospiti, pubblicità e sketch comici invecchiati male.

La gara del Fantasanremo porta un po’ di pepe in una liturgia logorata dai tempi dilatati. Aiuta anche a portare dinamicità a performance sul palco altrimenti statiche.

Siamo sicuri che ci saranno nuove polemiche fino a domenica inclusa. Noi nel dubbio vi consigliamo di controllare le vostra posizione nella classifica del Fantasanremo, perché le sorprese non mancheranno.