Foto: RAI

Sanremo 2022: stasera alle 20:40 la terza serata del Festival

La terza serata del Festival di Sanremo 2022 vede sul palco dell’Ariston la coppia formata Amadeus ed Drusilla Foer.

Cesare Cremonini salirà due volte sul palco, probabile per promuovere il suo ultimo singolo e forse per fare un omaggio sanremese. Atteso anche Roberto Saviano con un monologo sui 30 anni della Strage di Capaci.

Con Orietta Berti e Fabio Rovazzi sulla Costa Toscana erano previsti i Coma_Cose con Fiamme negli occhi. Causa covid sono stati sostituiti all’ultimo momento da Gaia.

La durata dello show non è ancora chiara, poiché sentiremo tutti e 25 i brani in gara.

Amadeus nella conferenza stampa odierna però ha finalmente ammesso che “non c’è bisogno di allungare il brodo senza motivo“, avvalorando la tesi di giornalisti e spettatori dopo 2 anni di lamentele.

Questo si è rivelato vero anche sulla raccolta pubblicitaria, visto che Coletta stesso ha ammesso di non ravvedere contraccolpi sullo share anche con una durata “accorciata”.

Ecco la scaletta degli artisti sul palco dell’Ariston:

  1. Giusy Ferreri
  2. Highsnob & Hu
  3. Fabrizio Moro
  4. Aka 7even
  5. Massimo Ranieri
  6. Dargen D’Amico
  7. Irama
  8. Ditonellapiaga e Rettore
  9. Michele bravi
  10. Rkomi
  11. Mahmood & blanco
  12. Gianni Morandi
  13. Tananai
  14. Elisa
  15. La Rappresentante di lista
  16. Iva Zanicchi
  17. Achille Lauro
  18. Matteo Romano
  19. Ana Mena
  20. Sangiovanni
  21. Emma
  22. Yuman
  23. Le Vibrazioni
  24. Giovanni Truppi
  25. Noemi

A votare questa sera saranno la giuria demoscopica (chiama 1000 per via del numero dei membri della giuria) ed il televoto. La votazione da casa sarà aperta per tutta la durata della serata, favorendo come al solito i primi ad esibirsi e gli artisti con un fandom ben strutturato.

Questi voti si sommeranno alla classifica stilata da Radio, Stampa, TV e Web nelle prime due serate.

Ci vediamo live su twitter questa sera sul nostro profilo @EscItaNews con hashtag #ESCita e #Sanremo2022! Perché Sanremo è Sanremo!