Foto: GF

Sanremo 2022 | Tutto su Giusy Ferreri

Oggi vi parliamo di Giusy Ferreri, concorrente al Festival di Sanremo 2022. Nel tentativo di non produrre solo tormentoni estivi, Giusy ritorna sul palco del Festival di Sanremo per la quarta volta.

Che questa sia la volta buona di Giusy Ferreri per sfondare nel mercato musicale non solo in estate? Chissà!

La passione per la musica e i primi passi nel mondo della musica

Giusy Ferreri, nome d’arte di Giuseppa Gaetana Ferreri, nasce a Palermo nel 1976. Si avvicina al mondo della musica fin da piccola quando da piccola dopo essersi trasferita con i suoi genitori a Milano partecipa a vari concorsi canori per poi studiare canto, chitarra e pianoforte. Inizialmente la carriera musicale di Giusy Ferreri inizia come cantante per svariati gruppi musicali, ma nel 2002 firma il suo contratto con la Warner Music Italy che la porta a partecipare a Sanremo nuove proposte 2005. Purtroppo viene scartata e la sua carriera musicale sembra esser terminata poichè nessuno crede in lei. Infatti per mantenersi lavora come cassiera all’Esselunga, nonostante abbia un contratto con la Sony.


La partecipazione ad X-Factor

Nel 2008 partecipa alla prima edizione di X-factor dove partecipa nella categoria Over 25 capitanata da Simona Ventura. La cantante si classifica al secondo posto e con l’inedito “Non ti scordar di me”, scritto da Roberto Casalino con le musiche di Tiziano Ferro, riesce finalmente a farsi conoscere dal grande pubblico. Il singolo le da molte soddisfazioni, tra cui il primo posto nella Top Singoli, tre dischi di platino e la prima posizione nella Classifica Fimi dedicata agli album.

Esce quindi il suo primo album chiamato “Gaetana” prodotto interamente da Tiziano Ferro. Grazie al singolo “Novembre”, estratto dall’album sopracitato, la cantante ottiene ottiene successo non solo in Italia ma ottiene il disco di platino anche in Grecia.

Tutto sembra filar liscio per Giusy Ferreri, ma la sua vecchia etichetta discografica pubblica totalmente a sorpresa e senza il consenso della cantante, per cavalcare l’onda del suo successo, l’album Supermarket. Giusy Ferreri cerca di impedirne la pubblicazione e la diffusione tramite svariate cause che però perde a causa di un contratto che la stessa aveva firmato.


Le partecipazioni a Sanremo

Durante alla sua carriera Giusy Ferreri non ha mancato di sicuro di salire sul palco del Festival di Sanremo. E ci è salita ben tre volte (senza contare quest’anno): la prima volta nel 2011 con il brano “Il mio universo” con il quale si classifico decima, il secondo nel 2014 con “Ti porto a cena con me” e “L’amore possiede il bene” dove ottiene il nono posto e infine nel 2017 con “Fa talmente male” che però viene eliminato durante la semifinale complice anche di una sua esibizione non troppo grandiosa.

Curiosità

Giusy Ferreri durante questi festival ha fatto di tutto di più e ve li riassumiamo brevemente.

Nel 2011 a mandato a quel paese il proprio staff poiché non avrebbe salvaguardato le sue esigenze durante un intervento alle corte vocali. Ha inciso vari tormentoni estivi con elementi di spicco del panorama italiano. È stata coach ad Amici, membro della commissione tecnica di Area Sanremo per le nuove proposte di Sanremo 2015 e ospite a Sanremo con Roby Facchinetti e Riccardo Fogli.


Sanremo 2022: “Miele”

Il 4 dicembre 2021 viene annunciata come big in gara a Sanremo 2022 da Amadeus con il brano Miele. La canzone che Giusy Ferreri è stata descritta così dalla sua interprete:

È una parentesi musicale romantica dal sapore retrò. Quando lo canto mi sembra di vivere uno spostamento spazio-temporale, come un magico e dolce viaggio nell’attesa del ritorno di un amore.

Giusy Ferreri

Cosa vi aspettate dal brano “Miele”? Sarà Giusy Ferreri a rappresentare l’Italia all’Eurovision 2022?