Slovenia: la band LPS non cambierà nulla del brano “Disko” per l’Eurovision 2022

Una vittoria a sorpresa quella della giovane band LPS, che sabato ha staccato un biglietto per Torino sbancando tutta la concorrenza in Slovenia. I 5 membri della band arrivati dal percorso EMA Freš, hanno vinto il televoto contro gli 11 avversari tra cui 8 Big, sono stati 3.151 i voti da casa per loro, ben 710 in più rispetto ai BQL.

Anche la giuria ha trattato molto bene gli LPS, secondi con 43 punti su 60 punti disponibili, una vittoria che loro non si aspettavano, dal momento che i favoriti sembravano essere July Jones, LUMA e il duo BQL, questi ultimi almeno per il televoto.

Pochi minuti dopo l’annuncio della loro vittoria, hanno cercato di capire cosa dire ai microfoni dei media sloveni. Un membro della band dichiara:

Il brano rimarrà in lingua slovena, non ci saranno cambiamenti nell’arrangiamento e nella musica. Registreremo un videoclip e sicuramente lavoreremo nelle prossime settimane alla messa in scena.

LPS

Gli altri partecipanti come hanno preso la “sconfitta”?

I fratelli Rok e Anej Piletič che formano il duo BQL non chiudono le porte alla selezione EMA nei prossimi anni dopo il terzo posto e non sono preoccupati per la giuria che nuovamente non li ha premiati. Hanno dichiarato:

Non siamo preoccupati di questo, il nostro scopo era ottenere la simpatia degli spettatori, alla gente è piaciuto il nostro brano, abbiamo raggiunto il nostro obiettivo.

BQL

Il frontman della band Batista Cadillac dopo il secondo posto in classifica ha dichiarato che ha fatto domanda per l’EMA 2022 per promuovere il brano e non si aspettava di arrivare così in alto. Questa potrebbe essere la prima e l’ultima volta che si presentano nella selezione nazionale, ma vorrebbero sicuramente fare tanti concerti in Slovenia e andare all’estero.

Il cantante Hauptman, ottavo classificato è contento della vittoria dei LPS e dice che sicuramente non tornerà in gara per l’EMA 2023, forse ci penserà per il 2024.

Il duo LUMA super favorito dagli eurofan stranieri ha concluso l’esperienza al 4° posto. Non immaginavano di ricevere una risposta così buona dal pubblico sui social e non stanno ancora pensando alla prossima edizione della selezione slovena.

L’altra favorita era July Jones, classificata al 5° posto è molto più intraprendente, pensa di tornare il prossimo anno per vincere! La cantante slovena era tra gli autori del brano “Kaos” cantato da Raiven all’EMA 2019.

Cosa ne pensate dell’EMA 2022? Il livello quest’anno era alto? Cosa c’è da aspettarsi per il 2023?