Spagna: aperta la selezione per partecipare al Festival di Benidorm per l’Eurovision 2022

La Spagna ha ufficialmente aperto le selezioni per partecipare al Festival Di Benidorm, selezione nazionale per scegliere il rappresentante spagnolo all’Eurovision 2022 in Italia.

È possibile inviare le canzoni fino al 29 ottobre

Dal 29 settembre al 29 di ottobre, cantanti, autori e compositori potranno inviare le proprie opere tramite il form presente sul sito ufficiale dell’emittente spagnola RTVE.

Oltre a raccogliere le canzoni di diversi artisti spagnoli, RTVE invierà degli inviti ad autori e cantanti di prestigio nella moderna scena musicale spagnola. L’obiettivo è quello di garantire la massima partecipazione alla pre-selezione, oltre a tenere alto il livello delle entries, tra le quali verrà scelta quella prenderà parte all’Eurovision il prossimo maggio.

Il processo di selezione del Festival di Benidorm

Tra le proposte ricevute, solo dodici canzoni verranno selezionate per partecipare al Festival, che si terrà verso la fine di gennaio (la data esatta non è stata ancora comunicata ndr.)

La selezione è aperta ad artisti maggiori di 16 anni, possedere la cittadinanza spagnola o in alternativa dimostrare la propria residenza permanente in Spagna. Per quanto riguarda i gruppi, almeno il 50% deve rispettare queste condizioni.

Ogni cantante può inviare una sola canzone, per quanto riguarda gli autori questi possono inviare un’opera come autori principali, e due come co-autori. Inoltre gli autori, possono indicare uno o più artisti ritenuti idonei a cantare le proprie opere, anche se la scelta finale ricadrà sempre su RTVE.

Le canzoni devono essere inedite e durare massimo 3 minuti. I testi devono essere in spagnolo o nelle altre lingue ufficiali in Spagna. Le lingue straniere sono ammesse, ma non devono superare il 35% del testo.

I criteri di selezione riguarderanno parità di genere, varietà di stili musicali, supporto ai nuovi talenti emergenti, al fine di creare un grande show musicale.

I dodici artisti selezionati verranno svelati tra novembre e dicembre.

Ci saranno due semifinali ed una finale, il pubblico (composto da televoto e demoscopica) e la giuria di esperti nazionale ed internazionale avranno il 50% di peso ciascuno sulla scelta del vincitore.  La giuria demoscopica che comporrà il 25% del voto del pubblico, sarà composta da una giuria selezionata su un campione della popolazione spagnola, in base a regole statistiche e demografiche, oltre a riflettere i gusti musicali degli spagnoli.


Fonte: RTVE

La Spagna scalda i motori per l’Eurovision 2022, promettendoci qualità e spettacolo con il loro Festival di Benidorm! Che ne pensate? Fatecelo sapere sui nostri social!