Foto: Peter Bischoff/Getty Images

Spagna: il nostro tributo alle Baccara

Notizia arrivata sabato 11 settembre: è venuta a mancare María Mendiola, una parte del duo spagnolo Baccara.

Con questo articolo vogliamo celebrare la breve ma intensa e spumeggiante carriera dal gruppo, che ancora oggi ci fa cantare e ballare.

Il loro nome è impresso nel mondo eurovisivo grazie alla loro partecipazione all’Eurovision Song Contest 1978 di Parigi.

María Mendiola e Mayte Mateos rappresentano il Lussemburgo e si classificano settime su venti in gara con la loro “Parlez-Vous Français?”. Un inno scanzonato alle vacanze e all’importanza di saper parlare francese quando si conosce un bell’uomo transalpino.


La canzone ha un intro parlato particolarmente divertente, che le due accompagnano da una teatralità innata. Il loro accento marcatamente spagnolo e le mosse accattivanti sono gli ingredienti aggiuntivi che rendono questa canzone iconica. Anche nella sua versione in inglese.

Uh, il vient chez moi comme un brigand, demandant: Parlez-vous français?

La langue d’amour et de l’été

Voilà c’est une chance d’un cours de vacances

(Viene da me con l’aria da bandito e mi chiede: Parla francese? / La lingua dell’amore e dell’estate / L’occasione di una storia delle vacanze)


Il gruppo in realtà arrivava ad Eurovision forte di un debutto internazionale nel 1977, fatto di una commistione tra disco music ed elementi spagnoli (sopratutto nelle coreografie e nei costumi).

La loro carriera, pur iniziando in Spagna, si consolida in Germania. Le due che si esibivano in spettacoli di flamenco alle isole Canarie vengono notate da un impresario tedesco della casa discografica RCA.

Lo stesso anno pubblicano il singolo “Yes Sir, I Can Boogie”, vero successo pan-europeo. Raggiungo la vetta delle classifiche in mezza Europa, vendendo 16 milioni di dischi. Sono il primo duo femminile e artista spagnolo a raggiungere il numero uno della classifica di vendita britannica.


Il successo del primo singolo viene bissato immediatamente dal secondo “Sorry I’m a lady”. Raggiungono nuovamente il numero uno nelle classifiche di mezza Europa.

Alla canzone che non ha avuto il giusto successo in Italia viene data una seconda vita da Ferzan Ozpetek che la inserisce nella colonna sonora di “Mine Vaganti” del 2010. La canzone fa da sottofondo ad un iconico momento di ballo a Punta della Suina (Lecce).


Il gruppo si separa ufficialmente nel 1981, dopo solo 4 anni di carriera e di successi. María e Mayte hanno continuato ad esibirsi separatamente. In coppia con altre partner hanno usato a più riprese il nome Baccara. L’ultima uscita degna di nota la ricordiamo nel 2004, quando Mayte accompagnata da Cristina Sevilla partecipa alla selezione svedese per l’Eurovision Song Contest. La loro “Soy Tu Venus” si classifica penultima nella seconda semifinale ma colpisce per l’insieme di elementi schlager.


Per le Baccara una carriera fatta di pezzi fantastici, spesso poco conosciuti dal pubblico italiano.

Per avere una migliore idea vi consigliamo la loro raccolta del 1993 “The Collection”.