Céline Dion è sicuramente uno dei nomi più conosciuti al mondo dopo gli ABBA ad aver partecipato e vinto l’Eurovision Song Contest.

Nella sua lunga carriera però non si è mai soffermata troppo sull’esperienza dell’Eurovision 1988 e raramente ha incluso Ne Partez Pas Sans Moi nelle sue raccolte discografiche. La canzone infatti è stata inserita dapprima nell’edizione francese del suo album Incognito, quindi nella raccolta The Best of Céline Dion, tutti e due editi nel 1988.

La canzone è quindi inserita nella raccolta Les premières années del 1995. Ci vorranno altri 10 anni prima che riappaia in On ne change pas del 2005.

Ne Partez Pas Sans Moi non è mai inclusa in album dal vivo e la troviamo solo nelle raccolte per il mercato francofono.

Non ci stupisce quindi che difficilmente Céline ne abbia parlato nelle interviste, a maggior ragione in quelle in lingua inglese.

L’ultima dichiarazione ufficiale risale addirittura al novembre 2013, quando Céline in un tour promozionale europeo decide di fare tappa al Jonathan Ross Show.

Dopo aver parlato dei suoi concerti a Las Vegas e il suo rapporto con il marito René, la cantante canadese ha quindi raccontato quello che è successo a Dublino nel 1988.

Per prima cosa parla di come sia stata contattata e di come si sia sentita a disagio a rappresentare la Svizzera, essendo lei una cantante canadese originaria del Québec.

Da dove arriva questa? Chi é? Non sappiamo nemmeno chi sia!

Céline Dion

La pressione su di lei è stata chiaramente molta e si è sentita come un Cavallo da Corsa. Non sapeva infatti che fin da tempo immemore (specialmente britannici ed irlandesi) scommettono sul vincitore:

Mio marito, che è un giocatore incallito, ha scomesso un sacco di soldi su di me. Mi sono sentita come un cavallo obbligato a vincere.

Céline Dion

Scherzandoci sopra dice che si è sentita come un cavallo, ma anche che assomigliava ad un cavallo, confermando da sempre il suo imbarazzo verso la sua immagine degli anni ’80.

La Svizzera? Abbiamo vinto, mi amano. Mi hanno mandato un sacco di cioccolato!

Céline Dion

Vi proponiamo anche l’intervista integrale.

Andando bene a spulciare nel deep web abbiamo però anche trovato l’estratto da una serie tv sulla vita della cantante canadese.

Il canale femminile britannico Diva tv (attivo dal 2007 al 2012) ha realizzato una serie basata su una biografia non ufficiale dal titolo Céline Dion – The Truth (Céline Dion – La Verità).

Nella serie vediamo Céline a che fare con un cambio di look maggiormente femminile e flirtare con il suo allora produttore René Angélil.

Eurovision non è certamente nei piani della cantante e non è molto conosciuto in Québec, ma sicuramente il nome degli ABBA e l’evento con la più vasta audience al mondo possono fare da trampolino per una carriera mondiale.

In una Dublino futuristica (probabilmente Toronto), con un costume rosa confetto ed una canzone in inglese (non avranno avuto i diritti per usare l’originale, ma apprezziamo averla chiamata “Don’t leave me now”), Céline si avvia a vincere.

E oltre alla vittoria ci scappa un primo bacio ed una dichiarazione d’amore con quello che poi sarà il suo futuro marito.

Non sappiamo quanto di vero e quanto di fictional ci sia in questo passaggio, ma noi ve lo riproponiamo integralmente. A voi il giudizio!

Vorreste rivedere Céline ad Eurovision? La vorreste vedere nuovamente interpretare “Ne Partez Pas Sans Moi”? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

error: