Foto: EBU/ Thomas Hanses

Svizzera: Gjon’s Tears si ferma alle semifinali di The Voice All Stars

Gjon’s Tears, rappresentante svizzero all’Eurovision 2021, si è fermato alle semifinali dell’edizione speciale di The Voice All Stars Francia. Nonostante il suo percorso sia stato di tutto rispetto ed abbia offerto tre buone esibizioni, il cantante si è fermato nuovamente alle porte della finale (anche nel 2019 nell’edizione “normale” dello show era stato eliminato nelle semifinali).

Sfortuna per Gjon (e patriottismo francese?)

La semifinale di The Voice All Stars si è svolta in cinque gruppi da tre artisti ciascuno, estratti a sorte. Questa non è stata molto benevola per Gjon’s Tears, che è capitato proprio nel gruppo di Anne Sila, favorita alla vittoria, che da sola ha ottenuto quasi l’80% dei voti dei francesi (unici a poter esprimere la propria preferenza). Non è bastata la toccante ed essenziale esibizione del friburghese sulle note di Sur un prélude de Bach di Maurane.

Nonostante ci sia stato anche un ripescaggio, dove solo un artista su 15 poteva rientrare in gara, Gjon non ha ottenuto i punti necessari per tornare a gareggiare poiché i francesi hanno preferito salvare l’artista indie emergente, novità per il mercato francese, Louis Delort.

Che ci sia una sottile diffidenza ed un malcelato patriottismo dei francesi nei confronti di chi non è francese? Non è dato sapere…


Fonte: 20minutes.ch

Nonostante la sua avventura a The Voice sia terminata, auguriamo a Gjon’s Tears buona fortuna per i suoi futuri progetti!