Foto: EBU / Nathan Reinds

Polonia: tanti artisti vorrebbero rappresentare il paese ad Eurovision 2023

Il 15 gennaio l’emittente TVP terminerà di accettare le canzoni per la preselezione per l’Eurovision 2023 di Liverpool. Secondo alcune indiscrezioni la lista degli artisti che non vogliono rappresentare la Polonia è ampia, così come quella formata dagli artisti che hanno presentato un brano.

Chi non ci sarà?

Il sito polacco Dziennik-Eurowizyjny ha comunicato diversi artisti che probabilmente non hanno inviato il brano e/o non sono intenzionati al momento a partecipare ad Eurovision. Tra questi c’è il gruppo Zakopower che dichiara:

Un festival delle stranezze. Solo chi è più strano e stravagante ha più possibilità di vincere

Zakopower

Chi ci sta pensando?

Sempre Dziennik-Eurowizyjny rivela i nomi degli artisti che ancora non sono certi di partecipare alla selezione Tu Bije Serce Europy. Tra questi:

  • Dagga: che ha già inviato un brano a TVP e che ne presenterà un altro nei prossimi giorni. Il brano in questione è Przepis na niebo che potete ascoltare qui sotto e che dura meno di 3 minuti;
  • Daria: seconda classificata nel 2022. L’artista non ha dato una risposta chiara ai fan, ma il fatto che l’evento si svolga in Gran Bretagna può essere positivo per lei, dal momento che ci ha vissuto per diversi anni;
  • DaNN (Daniel Borzewski): dopo aver ballato per Rafał Brzozowski nel 2021 potrebbe decidere di andare direttamente in gara non solo come ballerino ma anche come cantante. Ama viaggiare, conoscere persone culture diverse e trarre ispirazione. Il suo singolo Baila è uscito ad inizio settembre in collaborazione con KasjaN;
  • Marcin Maciejczak: sostiene di non sapere se manderà il brano alle selezioni del 2023, se dovesse candidarsi preferirebbe sicuramente qualcosa di nuovo, in cui potrebbe permettersi di fare uno show e mostrare le doti canore;
  • Karolina Szczurowska: che ha dichiarato “Perchè no?! Mi piace questo concorso. Al momento non ho una canzone adatta, ma ci penserò”;
  • Marie: che potrebbe inviare a TVP l’inedito Choc;
  • Ramona Rey: sui social ha pubblicato una stories mentre leggeva il regolamento e lo firmava, di conseguenza ha mandato un brano;
  • Alicja Szemplińska: avrebbe dovuto rappresentare la Polonia nel 2020. Attualmente ha il benestare di Ochman, rappresentante polacco del 2022, che ha ascoltato diversi brani e pensa che lei voglia proprio provarci nuovamente.

Chi ha presentato un brano?

Per fortuna esistono anche gli artisti decisi, che provano a portare in alto la bandiera della Polonia. Sono infatti diversi i nomi che hanno inviato una proposta all’emittente TVP, tra loro ci sono:

  • Blanka: il brano “Solo” rilasciato a settembre è conforme alle regole eurovisive;
  • Cynthia Verazie Ziętara: la cantante greco-norvegese di origini polacche ha preso parte a The Voice Norway nel 2021, sta lavorando all’inedito per la selezione polacca intitolato “Dancing with the shadow” tra gli autori Kjetil Mørland;
  • Dominik Dudek: vincitore dell’ultima edizione di The Voice Poland nel 2022, ha dichiarato di avere tante canzoni da parte che potrebbero essere adatte all’Eurovision;
  • Dominika Kwiatkowska: ha inviato all’emittente il brano Kolo, rilasciato circa un mese fa;
  • Felievers: la band ha chiesto ai fan che hanno risposto positivamente al 92%, il loro ultimo brano è Szminka rilasciato ad ottobre;
  • Iwona Węgrowska
  • Jann: spinto dai fan potrebbe inviare a TVP il brano Gladiator;
  • Juli Chan: ha presentato la canzone ed anche l’idea per la messa in scena;
  • Justyna Dobroć: a Vienna pare abbia incontrato l’autore Borislav Milanov, molto conosciuto nell’ambiente eurovisivo;
  • Karol Dziedzic
  • Kuba Szmajkowski: 4° classificato nel 2022
  • Lidia Kopania
  • Maja Hyży: già partecipante alla selezione nel 2018 e 2020, ha già inviato il brano a TVP;
  • Marina Łuczenko-Szczęsna: pare stia preparando la canzone con produttori importanti;
  • Natasza Urbańska: 3° classificata nella selezione del 2007 e 2° nel 2008, scartata nel 2022 ma proporrà un brano anche per la selezione 2023;
  • Patrick Silvar: ha già inviato il brano Fuse;
  • Ronney
  • Skolim: ha ammesso di aver presentato un brano, potrebbe trattarsi di Nie Dzwoń do Mnie Mała, rilasciato pochi giorni fa e con oltre 6 milioni di views;
  • Spleenn: la band pop elettronica avrebbe inviato Breathe o uno ancora non pubblicato intitolato “Frozen Flower”.

Come accade in tanti altri paesi, anche in Polonia l’emittente può decidere di includere qualche artista con un brano nonostante le iscrizioni siano chiuse. La ragione principale potrebbe derivare dal fatto che tutti gli altri brani ricevuti non hanno convinto la commissione selezionatrice, così l’emittente trova qualche altro nome fuori dal pacchetto della preselezione.

L’emittente polacca come da regolamento rivelerà i partecipanti alla selezione entro il 25 Gennaio. I partecipanti molto probabilmente saranno ancora 10, la giuria può anche selezionare meno artisti o aggiungere un undicesimo con una chiamata diretta.


La Polonia comprerà il brano dalla Svezia o tornerà a proporre qualcosa creata con le proprie mani? Che ne ve pare dei nomi che circolano attualmente?