Foto: Atelier Montinaro

Eurovision 2022: ecco come procede la costruzione del palco al PalaOlimpico di Torino

Sembra procedere a gonfie vele la costruzione del (grande) palco per l’Eurovision 2022 al Pala Olimpico di Torino.

Cerchi, gocce e led

Sembra che quello di Torino sarà uno dei palchi più grandi degli ultimi anni. Possiamo intravederlo dalle immagini reali e i prototipi rilasciati nel web.

Un po’ come anticipato dalla art designer Francesca Montinaro , il palco riprodurrà elementi come l’acqua e la natura. Infatti il palco avrà una forma che richiama una goccia.

Oltre ai richiami metaforici del mare che bagna il nostro stivale, i giardini ed in generale la natura che ci circonda, la struttura avrà una forma circolare, con elementi che ricordano cerchi o semicerchi che si muoveranno in tondo.

Sempre dai frame che i costruttori hanno condiviso sui loro social, si iniziano ad intravedere anche i LED, di cui uno molto grande nella parte retrostante del palco.

Leggendo qualche commento sotto ai video postati, possiamo dedurre che ci sarà anche un led floor.

Non vediamo l’ora di vedere come sarà il palco di Torino per l’Eurovision 2022!

Il team di costruttori sta facendo davvero un buon lavoro! E speriamo che questo grande palco oltre a stupirci, riesca ad unire per qualche sera tutta l’Europa (e non solo) il prossimo maggio!