Turchia: avvicinamento tra l’emittente TRT e l’EBU per l’Eurovision?

Il direttore generale dell’emittente TRT ha dichiarato che sono iniziate discussioni tra l’EBU e l’emittente in merito all’Eurovision Song Contest.

É il quotidiano turco Milliyet a dare la notizia, il giornalista Ali Eyüboğlu ha intervistato il direttore Ibrahim Eren che ha dichiarato:

TRT ha preso una decisione tempo fa riguardo all’Eurovision. L’emittente ha detto che senza un cambiamento nel sistema di voto, la Turchia non avrebbe partecipato. Il Consiglio di amministrazione è ancora dietro questa decisione, ma stiamo parlando di nuovo con EBU. Hanno un nuovo, ottimo Supervisore Esecutivo dal Nord Europa. Penso che quest’anno l’Eurovision abbia avuto davvero successo. Dopo molti anni hanno fatto un ottimo spettacolo. I nostri colleghi hanno avviato i colloqui con il nuovo Supervisore Esecutivo. Non so cosa accadrà.

Ibrahim Eren

L’ultima partecipazione turca risale al 2012, ed il paese vanta anche una vittoria con Sertab Erener nel 2003. Prima del ritiro, la Turchia era uno dei paesi più attesi nel concorso musicale, inoltre lo spettacolo era molto seguito nel paese, addirittura anche senza che TRT fosse in gara.


Anche il viceministro lo scorso anno sperava in un ritorno della Turchia nella competizione, ne abbiamo parlato qui. Non ricordate nel dettaglio il percorso della Turchia all’Eurovision? Un succoso riassunto in questo articolo.

Fonte: Milliyet