Turchia: EBU conferma i contatti con il paese per un ritorno all’Eurovision

La Turchia non partecipa all’Eurovision dal 2012, mettendo in pausa una ricca storia all’interno della competizione. Stiamo parlando di 34 entries e una vittoria nel 2003 grazie a “Every Way That I Can” di Sertab Erener.

Nonostante la lunga pausa, il concorso rimane popolare in Turchia, tanto che le speranze di un possibile ritorno sono state alimentate nei giorni scorsi dal presidente e direttore dell’emittente İbrahim Eren.

Oggi, l’European Broadcasting Union (EBU) ha confermato le voci su un possibile ritorno della Turchia dichiarando:

Sebbene il membro turco dell’EBU, TRT, non partecipi all’Eurovision Song Contest dal 2012, sappiamo che c’è ancora un grande interesse in Turchia per il Contest, sottolineato dalla grande quantità di coinvolgimento sui nostri canali social da parte dei fan turchi.

Con questo in mente, siamo in contatto con TRT con l’obiettivo di riportarli nella competizione.

TRT ha dato un enorme contributo al Contest in passato, ospitando l’evento a Istanbul nel 2004, e saremmo molto lieti di accoglierli nuovamente se decidessero di partecipare di nuovo.

EBU

Nell’attesa di una ufficialità reale circa il ritorno della Turchia in gara, gli eurofan turchi sono già avanti e cercano il rappresentante perfetto per l’Eurovision 2022, Mabel Matiz è l’indiziato principale.

Fonte: eurovision.tv