Foto: EBU/ Thomas Hanses

Ucraina: 1+1 sta valutando se collaborare con UA:PBC ad una selezione nazionale per l’Eurovision

L’emittente televisiva ucraina 1+1 sta valutando se collaborare con l’emittente pubblica UA:PBC ad una nuova selezione nazionale per l’Eurovision Song Contest.

Intervistato da Detector Media, Il produttore di 1+1 Maksym Kryvytskyi ha dichiarato che la rete sta valutando la possibilità di proporre una collaborazione all’emittente pubblica UA:PBC per l’organizzazione di una nuova selezione nazionale per l’Eurovision.

Alla domanda se si potrebbe concretizzare una selezione nazionale per l’Eurovision prodotta da 1+1, Maksym ha risposto:

Non lo escludo. Per il nostro team produrre uno spettacolo di questo livello è una sfida. Naturalmente, se questo avrà la possibilità di accadere, ve ne saremo grati.

Maksym Kryvytskyi

Maksym ha inoltre aggiunto che quando si prendono tali decisioni si tengono conto di diversi parametri quali immagine, performance finanziaria, fattibilità della produzione, aspettative del pubblico del canale, etc.

Non tutto è così semplice in questo spettacolo, quindi stiamo pensando a come realizzare uno schema che sia vantaggioso per noi. Forse faremo un’offerta. Forse no – non lo so ancora.

Maksym Kryvytskyi

Ricordiamo che ad agosto 2021 è stato reso noto che UA:PBC e l’emittente privata STB hanno concluso la cooperazione nell’effettuare la selezione nazionale per l’Eurovision. Subito dopo UA:PBC ha iniziato a cercare nuovi partner.

1+1 Ã¨ un’emittente televisiva ucraina, uno dei maggiori produttori dei prodotti televisivi del paese. Attualmente produce le versioni ucraine di The Voice e Ballando con le Stelle.

Fonte: Detector Media

error: