Foto: Kalush Orchestra

Ucraina: i Kalush Orchestra avranno un permesso speciale per andare a Torino 2022

Pochi giorni fa avevano dichiarato di sperare fortemente di poter esibirsi a Torino, oggi per i Kalush Orchestra quella speranza è realtà: avranno un permesso speciale per uscire dal paese a Maggio 2022.

A dare la comunicazione ufficiale è Suspline, la rete nazionale ucraina, che ha ricevuto dalle autorità statali il permesso speciale per consentire ai membri del gruppo di svolgere questo tipo di attività fuori dal paese.

I Kalush si trovano al momento a Leopoli, riuniti per la prima volta dall’inizio dell’invasione russa, e hanno iniziato a prepararsi per l’esibizione della canzone “Stefania” che eseguiranno sul palco di Torino 2022.

La band inizierà inoltre un tour promozionale alla vigilia dell’Eurovision, i dettagli saranno rivelati nei prossimi giorni ma l’intenzione è quella di far sentire la propria voce e di raccogliere fondi destinati alla ricostruzione delle città ucraine distrutte dalla guerra.