Foto: web

Vaticano: prove tecniche di Eurovision con il “Festival della Canzone Cristiana” a Sanremo

In contemporanea con il Festival di Sanremo, la diocesi di Ventimiglia-Sanremo organizza dal 3 al 5 febbraio il “Festival della Canzone Cristiana”.

La diocesi, patrocinata dal Comune di Sanremo, organizza l’evento insieme a Radio Vaticana. Il responsabile della radio, Massimiliano Menichetti, ostenta soddisfazione per la manifestazione.

Siamo molto contenti di aderire a questa manifestazione canora che nasce nella città dei fiori e della musica. Sanremo incrementerà ancora di più la sua offerta creando di fatto, per tre giorni, una staffetta musicale tra il Festival della canzone cristiana e lo storico Festival della canzone italiana.

Radio Vaticana ha sempre alternato ai momenti liturgici anche momenti musicali, non avendo però fino ad ora un contenitore specifico per la Musica Cristiana (o Christian Music, come viene chiamata negli Stati Uniti).

Ma chi parteciperà alla manifestazione?

Gif TV Italiana

All’evento che si terrà all’Auditorium di Villa Santa Clotilde, Opera San Orione, il 3, il 4 e il 5 febbraio e che sarà presentato dal direttore artistico Fabrizio Venturi insieme a DJ Mitch di Radio 105, parteciperanno 24 cantanti.

  • Alex Cadili  – “Per te Gesù” 
  • Antonio Labate –  “Gli angeli”  
  • Beppe Bianco – “Nel tuo sorriso la speranza”  
  • Carmela Iacono  – “Preghiera dei vincenziani”  
  • Cantammo a Gesù – “Tu sei l’eternità”  
  • Dino Santonico – “Amami come solo sai far tu”  
  • Fra Vinicius– “Vale la pena”  
  • Alisa De Marco – “Libera di andare”  
  • Marta Falcone – “Ho sentito parlare di te”  
  • Dajana e Eminio Sinni – “Padre nostro” 
  • Isaura Nencini – “Per essere felice”  
  • Karen Marra – “Vento” 
  • IKaktus – “Come se piovesse cielo”  
  • Letizia Mariotti – “Ecco, la conversione”  
  • Marco Tanduo – “Grazie mio Dio” 
  • Mariarosaria Finocchiaro – “Sopra le bretelle” 
  • Pier Didoni – “Ti cerco” 
  • Daniela Donatone, D’Anì – “A mezzo fiato”  
  • Shoek – “Nuova Razza”  
  • Stella Sorrentino, Meissa – “Lui è l’amore”  
  • Tony Nevoso – “Mai più” 
  • Loide – “Riscò”  
  • Jonathan – “Tu mi hai amato per primo” 
  • Letizia Centorbi – “Tu sei tutto per me”

Oltre al premio per il vincitore, sarà assegnato uno speciale premio “Diretto per Sanremo Giovani 2023”.

Questo secondo premio, assegnato dalla giuria, andrà ad un artista under 28 e permetterà di prendere parte alle selezioni di Sanremo Giovani.

Al vincitore di questo premio, oltre al Trofeo, spetterà anche una produzione discografica, un videoclip ed un servizio fotografico con le Etichette Joseba Publishing e DDT Music Entertainment Italy per la presentazione a Sanremo Giovani 2023, la pubblicazione del brano mediante Belive su 150 piattaforme, con relative cartoline digitali inviate ad oltre 850 radio.

Sembra che tutto si diriga verso Sanremo, ma l’attenzione europea per questo evento è elevata. Potremmo quindi trovarci nel 2023 partecipanti da fuori Italia.

Potrebbe essere la buona volta che il piccolo Stato Pontificio debutti ad Eurovision? O forse che ne organizzi uno tutto suo in salsa “cristiana”?

Fonte: Radio Vaticana